Untitled 1
VILLA ADRIANA di MARINA DE FRANCESCHINI
Responsive Flat Dropdown Menu Demo  Menu'
Rif. Bibliografico

CASTEL SANT'ANGELO: LA RAMPA ELICOIDALE DEL MAUSOLEO DI ADRIANO

Il Mausoleo di Adrano aveva un Vestibolo d'ingresso monumentale dal quale una lunga Rampa elicoidale saliva al piano superiore e raggiungeva la Sala sepolcrale passando attraverso un secondo Vestibolo.

In epoca medievale, quando il Mausoleo venne trasformato in fortezza, quella rampa si rivelò essere una via d'accesso diretta e indifendibile alla parte alta del Castello.

Alla fine del Trecento papa Bonifacio IX decise quindi di interrarla e murarla, ed aprì un nuovo accesso più in alto, dotato di un ponte levatoio.

Così si perse completamente la memoria dell'esistenza di quel lunghissimo corridoio, che venne riscoperto nel 1825 Luigi Bavari, un maggiore del Genio Pontificio, durante i lavori di restauro del Castello.

La scoperta cambiò completamente le precedenti conoscenze sulle strutture romane del Mausoleo. Fu così ripristinato l'originale accesso di epoca adrianea che portava alla Sala sepolcrale, con il Vestibolo inferiore, la Rampa elicoidale ed il Vestibolo superiore.

Questo e molto altro altro potete leggere sulla storia millenaria del Mausoleo nel nuovo libro di Marina De Franceschini «Castel Sant'Angelo. Mausoleo di Adriano. Architettura e Luce», come nell'estratto a lato.


Villa Adriana - Progetto Accademia
©2023 Marina De Franceschini
www.rirella-editrice.com

e-Mail: rirella.editrice@gmail.com
VILLA ADRIANA di Marina De Franceschini

Home  |   Privacy  |  Cookies  | nPress Admin


ennegitech web e social marketing
Sviluppato da EnnegiTech su nPress 2305