Untitled 1
VILLA ADRIANA di MARINA DE FRANCESCHINI

TERRAZZA DI TEMPE



Paesaggio che ricorda la Valle di Tempe in Grecia

5 – TERRAZZA DI TEMPE
Descrizione

Il lato orientale della Villa si affacciava verso la Valle di Tempe con la Terrazza di Tempe, una vasta spianata artificiale che andava dal Ninfeo Fede [n. 4] fino al Padiglione di Tempe [n. 6].
La terrazza era sostenuta da poderosi muri di contenimento con contrafforti a pettine visibili nell’area della Palestra [n. 2], che arrivano fino a Piazza d’Oro.
I muri sono uguali a quelli che delimitano la Spianata dell’Accademia [n. 52], sul lato opposto occidentale della Villa, da Roccabruna fino all’Accademia.



FIG. 9 ARCHIT IMMAGINE  png MURA PALESTRA.jpg

Il grande muro di contenimento della Terrazza di Tempe
 
Destinazione d'uso
La Terrazza era un vasto giardino pensile decorato da piante e pergolati, ma nulla si sa della sua sistemazione perché non è mai stata scavata e le fonti antiquarie non ne parlano.
Nei secoli passati, infatti, gli scavi si concentrarono sui grandi edifici dove si era sicuri di scoprire statue, mosaici e marmi preziosi.
    
Accessibile al pubblico solo in parte

VEDI: Marina De Franceschini, Villa Adriana. Mosaici, pavimenti, edifici, 1991, Padiglione di Tempe, pp. 451-452



Villa Adriana - Progetto Accademia
©2023-24 Marina De Franceschini
www.rirella-editrice.com

e-Mail: rirella.editrice@gmail.com
VILLA ADRIANA di Marina De Franceschini

Home  |   Privacy  |  Cookies  | nPress Admin


ennegitech web e social marketing
Sviluppato da E-TECH su nPress 2404